BORIS 4 apri tutto!
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

BORIS 4 apri tutto!

L’attesa è finita , dopo 12 anni torna la serie tutta poco italiana, Boris 4.

Merito anche un po’ al primo lockdown, dove è stata scoperta e rivista da molti ,dopo essersi comprata FOX , Disney si muove in maniera molto intelligente e decide di produrla .

Chi conosce Boris, sa benissimo che una serie del genere sarebbe stata una disastro a fianco al marchio Disney.

Ogni personaggio sarebbe stato ucciso dalla piattaforma americana , riuscireste ad immaginarvi Duccio che non andrebbe mai a pensare ?

BORIS 4 apri tutto!
BORIS 4 apri tutto!


La paura che potesse succedere una cosa del genere era condivisa da molti , ma come viene annunciato nel trailer “sono tornati per distruggere Disney + “ tranquillizzando un po’ tutti facendo presagire che Boris non ha perso la sua anima.


In Boris 4, tutto è cambiato e tutto è rimasto uguale , dalla sigla cantata da elio alla scrittura dei personaggi , che suonano sincronicamente come un’orchestra perfetta.

BORIS 4 apri tutto!


L’assenza del compianto Mattia Torre , sembra non mancare a gli stessi autori Massimo Ciarrapico e Luca Vendruscolo , ammettendo, che durante la scrittura di Boris 4, Mattia Torre fosse in qualche modo, li con loro.

Tant’è che hanno voluto dedicargli un’omaggio ,messo in atto dai 3 sceneggiatori , che non dirò nulla per non rovinarvi la sorpresa , ma è stato davvero commovente.


In questi 12 anni ci ha lasciato anche la grandissima Roberta Fiorentini, nei panni di Itala , Arnaldo Ninchi nel Dottor Cane e Franco Ravera, dalla battuta “una buona sambuca”.

BORIS 4 apri tutto!
BORIS 4 apri tutto!


È incredibile come negli anni, le battute di Boris siano entrate nel quotidiano ,come “dai dai dai “ “cagna maledetta” “F4 basito” “a cazzo de cane” “ molto italiano” fino a “pacchetto azionario “.

Boris è una serie che racconta tutti i retroscena e i meccanismi che si celano dietro ad una serie televisiva italiana o meglio ancora “de merda”.


Sono passati 12 anni dalla terza stagione e Boris, non scende a compromessi ,restando scurrile e graffiante come ci ha abituato dalla prima puntata messa in onda nel 2007 su fox.

L’Italia e la televisione italiana, in questi 12 anni è cambiata molto, con se tutto lo scenario politico economico e culturale e Boris 4 non poteva essere da meno.

BORIS 4 apri tutto!


Nella quarta stagione non c’è più la rete , ma la piattaforma , che, grazie all’algoritmo decide quale serie si deve fare e quale è assolutamente da evitare.


Gli attori, come i personaggi appaiono stanchi , ma vogliosi di ricominciare una nuova avventura sul set.

Molte cose sono cambiate nella quarta stagione , come la carriera di certi personaggi.

Alessandro interpretato da Alessandro Tiberi , che ora è diventato il responsabile della piattaforma ma durante la serie vediamo che resterà sempre e comunque il seppia che conosciamo.

BORIS 4 apri tutto!
BORIS 4 apri tutto!


Corinna e Stanis rispettivamente Pietro Sermonti e Caterina Crescentini si sono sposati ma si odiano più di prima.

Hanno fondato una nuova casa di produzione la S.N.I.P. ( so not italian production ) perla che merita un grandioso l’ applauso. Producono la vita di Gesù , con Stanis , ancora più megalomane , interpreta il messia.

In attesa che la piattaforma approvi il progetto, fanno un corso di inclusione di come comportarsi con rispetto verso gli altri colleghi e cambiando il linguaggio “ A Merdu “ è poesia.

Molto bello il rapporto con i social , come si vede nelle passate stagioni , il presente entra in maniera prepotente in Boris , ma i protagonisti restano i soliti cialtroni.

BORIS 4 apri tutto!

Quasi assente la presenza di Sergio , interpretato da Alberto di Stasio , che è finito di nuovo al gabbio , scelta che sembra essere stata dettata per problemi di salute dallo stesso attore.

Boris resta sempre Boris, e andando avanti con le puntate , ci sbatte in faccia la realtà nuda e cruda , denunciando fortemente i problemi che ci sono in Italia e dove si vuole arrivare.

Copiando e cercando soluzioni facili pensando sempre ai soldi , con la frase che può diventare celebre “con la merda se semo comprati Spoleto, ma c’è un limite a tutto” ma in qualche modo riescono sempre a cavarsela , fottendo l’algoritmo.

BORIS 4 apri tutto!


In Boris 4 si ride a crepapelle e di gran gusto , con un cast spettacolare e si ha la sensazione che tutti gli attori si siano salutati la sera prima dall’ultimo ciack di Boris 3.

Si percepisce che tra di loro c’è chimica , grazie anche a progetti che alcuni attori hanno lavorato insieme , come smetto quando voglio dove c’è una buona parte del cast di Boris .

ecco il momento delle riprese


Insieme al cast classico , vediamo delle new entry come Edoardo Pesce che darà il volto al famoso attore nella serie , Tatti Barletta e Aurora Calabresi , figlia di Paolo nei panni di Lalla ,la nuova assistente.


La paura del cast di fare un flop in Boris 4 l’hanno superata ed ora si pensa forse alla quinta.

Basterà un’anno per rivedere la truppe di Renè Ferretti lavorare ad un nuovo progetto o dovremo attendere altri 12 anni?

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.