Covenant di Tommaso Dall'Osto e Alessio Croari
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Covenant di Tommaso Dall’Osto e Alessio Croari edito da Tora Edizioni.

Covenant di Tommaso Dall'Osto e Alessio Croari
Covenant di Tommaso Dall’Osto e Alessio Croari: Variant Cover

Gli umani creature Fantasy

Questo ultimo volume di Tora Edizioni capitatomi sotto mano narra le vicende di una cortigiana che misteriosamente viene braccata dalle guardie del suo stesso re. Per lei si prospetta un destino incerto, visto che l’ordine è di rinchiuderla nelle segrete.

La giovane dalla razza non ben definita si da a una rocambolesca fuga, ricordando le parole della madre: Un Giorno quando avrai bisogno dovrai invocare il cacciatore ricucendo un patto tramite una antica formula alchemica.

Gli sgherri del re un trio di elfi spadaccini arriveranno a rito concluso e troveranno sul loro cammino il Cacciatore, non una creatura mitologica o un campione di muscoli o mostruosi attributi, ma bensì un essere Umano. Contro oggi previsione e visto lo sgomento iniziale della ragazza braccata, l’umano si dimostra capace di uccidere senza problemi i tre cavalieri elfici. Inizia così il viaggio tra la giovane braccata e il suo guardiano in un mondo dove la creatura più fantasy di tutte è un semplice umano armato di ascia.

Covenant di Tommaso Dall'Osto e Alessio Croari
Covenant di Tommaso Dall’Osto e Alessio Croari

Un concetto alternativo

Ho trovato piacevole il concetto di Umano come razza fantasy estinta, solitamente gli umani nei romanzi di fantasia sono o la specie dominante oppure una dinastia morente ma che ancora rappresenta una buona percentuale demografica nelle varie storie narrate.

In questo volume viene identificato come qualcosa di raro se non unico e perfino definito debole dalla stessa protagonista. Al contrario ci ritroviamo ad osservare una creatura molto forte e versatile che di umano in combattimento ha ben poco. Nel classico stile D&D la razza umana si presta ai molteplici talenti riuscendo a padroneggiare decisamente un pochino tutto ma senza eccellere in nulla.

Una simile figura in questa ambientazione diventa il punto forte di questo personaggio dai tratti non più giovani e dalle numerose cicatrici simbolo di esperienza combattiva.

Covenant di Tommaso Dall'Osto e Alessio Croari
Covenant di Tommaso Dall’Osto e Alessio Croari

Lo stile grafico, la colorazione

Lo stile di questa opera è prettamente pittorico, le illustrazioni sono sfumate e non definite da line nette come molti altri fumetti occidentali fanno, ma in soccorso giunge una colorazione che lo rende tipico. Donando al tutto un design da manuale di gioco di ruolo; anche il modo in cui vengono disegnati i balloon è interessante e ricerca uno stile completamente personale. Gradevole in ogni aspetto.

Covenant di Tommaso Dall'Osto e Alessio Croari
Covenant di Tommaso Dall’Osto e Alessio Croari

Ci aspettiamo sviluppi interessanti

La storia è solo agli inizi e non spiega nulla di preciso sul plot generale che ci troveremo ad affrontare, ma sicuramente incuriosisce e spinge a voler affrontare al più presto il secondo volume per comprendere a pieno il mistero dietro la caccia spietata alla protagonista e la scomparsa quasi totale della razza umana.

Consigliato

Per un pubblico maturo che abbia compiuto almeno i 14/15 anni di età qualche scena forte, ma non inutile. Una violenza necessaria ai fini della trama. Pollice in su dalla nostra redazione per quella che si prospetta come una storia molto interessante.

Vi lascio i link dove acquistare il volume e come sempre buona lettura. Tora Edizioni

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.