Articoli IndelebiliGiocoVideogioco

Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili
Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps
Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Oggi per la nostra rubrica sui giochi gratuiti abbiamo voluto portare l’esperienza fatta su un titolo non innovativo, ma decisamente particolare su pc. Per quelli come noi cresciuti con il leggendario Lion Trophy Show di Adriana Volpe trovarci di fronte a un simile intrattenimento ludico suscita emozioni nostalgiche non trascurabili, nel tempo su tablet e smartphone di titoli simili ne abbiamo visti a bizzeffe tra Temple Run e cloni di ogni sorta.

Non solo gli uccelli sanno volare

Sviluppato ed edito da Objectif 3D – game, Wild Dive si può annoverare tra quelle rare perle che fanno di un esperimento un prodotto interessante e ben riuscito. Su una piccola isola sconosciuta in mezzo all’oceano vestiremo i panni di Weasley un giovane furetto cresciuto in una tribù di uccelli selvatici. La storia del gioco comincia esattamente il giorno del rito di passaggio, dove gli appartenenti al villaggio devono dimostrare di saper volare, cosa che in qualche modo dovrà dimostrare di saper quasi fare anche il nostro Weasley.

Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps
Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Difficile ma avvincente

Da subito ci rendiamo conto della difficoltà del gioco, tutto sfreccia velocissimo sullo schermo e anche il minimo errore ci porta a una caduta inevitabilmente mortale. Di continuo saremo costretti a calibrare i salti in tempo cercando di capire in quale direzione svoltare, in questo compito ci verranno in aiuto palizzate e steccati con indicazioni colorate sui vari percorsi da seguire; saltare tramite la barra spaziatrice e accovacciarsi velocemente tramite il tasto destro del mouse risulterà semplice ma non sempre la tempistica sarà alla nostra portata.

Come in ogni titolo di questo genere che si rispetti avremo a disposizione una barra energetica che si consumerà dopo ogni colpo subito, raggiunto lo zero il nostro personaggio perderà i sensi e di fatto ricominceremo il percorso esattamente come dopo una caduta nel vuoto.

Potremo anche raccogliere frutta disseminata sul nostro percorso utile per aumentare i punteggi a fine corsa. Come in Crash Bandicoot troveremo dei checkpoint utili per non dover ricominciare la nostra corsa ogni volta da capo. Le fasi veloci e sfrenate simili a Temple Run verranno intervallate di tanto in tanto da piccole fasi dove saremo noi a spostarci sul percorso, situazioni inserite nel gioco più per permetterci di riprendere fiato che per altro.

Controller o Tastiera e Mouse?

Abbiamo provato il gioco con mouse e tastiera, ma per una esperienza ottimale si consiglia l’utilizzo di un gamepad, il controller per xbox one è perfettamente supportato e ci sembra una scelta più che saggia visto che le leve analogiche offrono un controllo( seppur meno reattivo ) decisamente più preciso.

Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps
Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Graficamente il titolo risulta piacevole, grafiche colorate e semplici, ambientazioni ricche di elementi puliti e mai confusionari, anche la sensazione di corsa frenetica si sposa perfettamente con lo scenario. Per le scelte stilistiche almeno dei livelli nella giungla Objectif 3D – game ha preso forte ispirazione dalla saga di Naughty Dog, tutto sembra gridare Crash Bandicoot!

Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Tuttavia noteremo somiglianze solo durante le prime fasi del gioco poiché i percorsi alla fine risulteranno vari e molto diversi tra di loro; passeremo da foreste fitte di vegetazione e tetri cimiteri di animali per poi giungere in desertiche o tropicali ambientazioni.

Anche il comparto audio ci sembra parecchio familiare e sempre riconducibile al nostro amico Crash; tuttavia non gliene facciamo davvero una colpa e ci sentiamo di fare un applauso alla scelta che consolida l’effetto nostalgia negli over 30 che almeno una volta hanno giocato alla playstation uno, sicuramente vi innamorerete delle musiche che accompagnano la nostra corsa.

Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps
Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

Ci sentiamo di consigliare il titolo un a tutti quelli che adorano i Temple Run e cercano qualcosa di un tantino più difficile in cui cimentarsi; le specifiche non sono proibitive per poter giovare il titolo in 720p o anche in 1080p mantenendo un frame rate di 30 costante, basteranno infatti un dual core che superi almeno i 3ghz di frequenza 4gb di ram e una gts 450 da un gigabite di memoria vram. Trovate qui il link diretto per scaricare il gioco e ricordatevi che Gratis è meglio!

/ 5
Grazie per aver votato!

Valentino Coratella

Presidente dell'Associazione Culturale Fumetti Indelebili, Caporedattore di fumettindelebili.com, organizza da 7 anni la fiera del fumetto di San Benedetto del Tronto, il San Beach Comix. Disegna fumetti, scrive racconti, intervista fumettisti, sceneggiatori, cosplayer e fotografi. Di recente ha iniziato a realizzare cosplay, a presentare gare e a ricoprire la mansione di giudice di gara. Adora realizzare editoriali su videogiochi e musica di genere nerd metal.

One thought on “Wild Dive| un mix gratuito tra Temple Run e Fps

  • Uccello Volante

    Non solo gli uccelli sanno volare……………. Date un premio a chi ha scritto sta cosa, geniale !! geniale!! no seriamente è fatto apposta per flammare sto articolo ahahahahahah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.