Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Un tuffo nel passato 16 bit

Arrivato da poco su Steam sviluppato da Geukte e MadBee ed edito da Dream Forest, Silent Dream ci pone difronte ad un titolo tipicamente nipponico. 16 bit di pura inquietudine ci assaliranno in ognuna delle stanze percorribili in tutto il gioco.

Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita
Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita

Una storia classica e già sentita, ma funziona davvero.

Noi interpreteremo un poliziotto che indaga su una serie di sparizioni misteriose. Ai confini del villaggio dove lavoriamo esiste una foresta dove è proibito entrare dalla legge. Una leggenda narra che se si entra nella foresta se ne esce cambiati per sempre.

Occasionalmente alcune persone decise a suicidarsi o semplicemente incuriosite dal mistero che aleggia attorno al luogo vi entrano, sparendo senza lasciare traccia. Avendo raggiunto un numero di sparizioni troppo elevato la stazione di polizia locale incarica Yuto Kisaragi di investigare sugli accadimenti.

Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita
Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita

Che cosa è Silent Dream?

Ci troviamo di fronte a un gioco Horror avventuristico realizzato con RPG MAKER, dovremo esplorare luoghi tenebrosi e trovare oggetti per proseguire nella nostra esplorazione quali chiavi e manufatti di dubbia provenienza.

Avremo a disposizione numerose scelte da compiere durante l’avventura per arrivare alla risoluzione del mistero e ai quattro finali creati dagli autori. Inutile dire che ogni scelta sbagliata come in ogni gioco di avventura capitolerà con un deciso e inevitabile Game Over.

Audio e Video… 16 bit

Inutile soffermarci troppo su questo aspetto, siamo di fronte ad un gioco realizzato con RPG MAKER e di conseguenza l’enorme andicap grafico si nota fin da subito. Basti pensare che la risoluzione del gioco non supporta nemmeno i 16:9, le cromature sono abbastanza ripetitive così come il design degli ambienti e delle superfici.

Dal punto di vista audio le cose cambiano, l’assenza quasi totale di musica fatta eccezione per una nenia inquietante che ci seguirà senza sosta rendono l’esperienza angosciante quel tanto che basta per scordarci che ci troviamo di fronte a un 16 bit.

Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita
Silent dream| 16bit di pura inquietudine gratuita

Difficile ma non troppo.

Tramite l’ausilio delle freccie direzionali ci muoveremo sulla mappa, potremo interagire con animali e cose tramite il tasto invio e grazie al maiuscolo potremo correre per raggiungere luoghi o fuggire da mostri di ogni sorta presenti nelle stanze.

Pensare di evitare gli orrori del bosco e della villa in esso contenuta potrebbe sembrare facile visto che siamo in presenza di un gioco realizzato con RPG MAKER, ma il risultato è tutt’altro che semplice e alle volte risulterà frustrante come pochi titoli sanno essere.

In conclusione

Possiamo dire che tentare di portare a termine almeno uno dei finali del gioco sarà complesso, ma non impossibile e per quanto si possa trovare angosciante il titolo e le sue musichette tenebrose ci sentiamo di consigliarvelo con assoluta serenità.

Leggerissimo, non lascio specifiche perchè gira anche su pentium 4 con un giga di ram e soprattutto gratuito. Vi lascio il link diretto a steam per scaricarlo e vi ricordo sempre che gratis è meglio!

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.