Metamorphos | un Dark Souls gratuito?
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Oggi aprendo lo store di Steam abbiamo subito notato la presenza di un titolo completamente gratuito dal nome accattivante: Metamorphos sviluppato da Spicy Dice Studios edito da DigiPen Institute of Technology. Data la natura del titolo ci siamo decisi immediatamente a provarlo.

Metamorphos | un Dark Souls gratuito?
Metamorphos | un Dark Souls gratuito?

Il gioco ricorda per molti versi un clone dei tanti ispirati alla serie dei Souls, il design delle ambientazioni e del nostro protagonista strizzano l’occhio a Prince of Persia, mentre i nemici e il male che affligge le aree di gioco ricordano decisamente un classico del passato per Ps1 Heart of Darkness.

In questa produzione targata Spicy Dice Studios vestiremo i panni di un guardiano del tempio risvegliatosi per porre fine al male che affligge il mondo di gioco. I nemici che si opporranno a noi potranno essere di tipologia fisica o magica, in grado di colpirci da differenti distanze e applicare malus come l’incendio in grado di procurare danni continui nel tempo.

Metamorphos | un Dark Souls gratuito?

Proprio come in ogni souls che si rispetti i tempi delle fight singole saranno dettati da parate schivate e colpi ben assestati, potremo attaccare velocemente utilizzando la nostra scimitarra o lentamente, ma imprimendo grande forza con la nostra doppia ascia.

Le schivate e la possibilità di spostarsi da una piattaforma all’altra saranno affidate a un teletrasporto e non a salti o capriole, di fatto il nostro personaggio sarà in grado di smaterializzarsi in una coltre di sabbia e rimaterializzarsi a pochi metri di distanza ricomponendo il proprio corpo.

Metamorphos | un Dark Souls gratuito?
Metamorphos | un Dark Souls gratuito?

Il comparto grafico non brilla particolarmente, animazioni legnose e per nulla realistiche fanno alle volte sorridere, ma non storcere il naso. Stessa sorte per musiche ed effetti sonori, adeguati, ma per nulla ispirati. Vorremmo esprimere un parere più indulgente verso il gioco, ma i tempi sono quelli che sono e si sente la mancanza di uno sviluppo accurato.

Metamorphos | un Dark Souls gratuito?

Il controller ci viene in aiuto rendendo le meccaniche di gioco davvero rapide da apprendere e padroneggiare correttamente, nota dolente la gestione della camera davvero ingestibile tramite la leva analogica destra. Migliora la situazione utilizzando il mouse, ma anche qui il controllo tramite WASD mina pesantemente l’esperienza rendendo macchinoso ogni fight.

Metamorphos | un Dark Souls gratuito?
Metamorphos | un Dark Souls gratuito?

Una sola boss fight e una longevità che fa pensare più ad una demo che ad un gioco completo, basteranno infatti pochissime ore per completare l’esperienza di gioco, ore impiegate più nel padroneggiare gli scontri che nel percorrere la mappa o nella sua esplorazione.

Il titolo comunque rimane un gradevole passatempo e attualmente uno dei pochi giochi ispirati alle serie Souls che davvero risultano completamente gratuiti. In alternativa vi consigliamo di provare Let It Die qualitativamente superiore e longevo, ma decisamente più esoso in termine di risorse hardware.

I requisiti per affrontare il gioco sono almeno sulla carta mediamente dispendiosi, ma in realtà testandoli con un hardware inferiore non si sono riscontrati problemi di sorta, almeno per quanto riguarda la risoluzione 720p in 30fps con i dettagli su medio alto. Processore i3 almeno da 3ghz, 4 gb di ram ddr3 e una Gt 1030 da 2 gb.

Potete cliccare qui per scaricare il link di download del gioco dallo store di Steam, provatelo e godetevelo tutto perchè ricordate che gratis è meglio!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.