Il Pentavirato critica la società
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Il Pentavirato critica la società.

L’ignoranza genera spesso più sicurezza della conoscenza.

Charles Darwin. Membro Pentavirato 1882 – 1902

Recentemente abbiamo intrapreso la follia di seguire su Netflix i pochi episodi di cui è composta la serie Il Pentavirato.

Ovviamente per descrivere bene questa opera dovrò spoilerare alcune piccole citazioni, non me ne vogliate.

Prodotta e interpretata quasi interamente da Mike Mayers noto attore della serie di film Austin Powers e Fusi di Testa; ebbene si il nostro comico canadese questa volta ci conduce attraverso una serie di sei episodi tra citazioni, auto ironia e denuncia sociale.

Davvero molte le battute e lo humor “canadese” del noto attore.

Vi basterà sapere solo che il Canada ha la nomea di essere arretrato tecnologicamente, per questo motivo tutte le scene girate in quelle location sono in 4:3 e sfocate con una qualità VHS; il fatto che il personaggio al suo arrivo negli States noti la differenza come il pubblico da casa è a dir poco geniale.

Il Pentavirato critica la società

Il Pentavirato è un’esperienza folle di quelle che sembrano girate dal buon vecchio Mel Brooks famoso per Balle spaziali, Dracula morto e contento e Frankenstein Junior.

Una critica velata e celata dietro l’enorme mole di battute che letteralmente ci sovrasta dall’inizio alla fine.

Netflix arriva perfino a prendersi per i fondelli da sola in questa opera, mettendosi a nudo esattamente come fanno gli attori durante una scena d’orgia prettamente umoristica e tagliando scene ricche di parolacce per poi rimontarle in modo da trasmettere un senso di forte riferimento sessuale.

Ottima pellicola che potrebbe entrare di diritto nei capolavori Nerd amati dal popolo dei cult.

Simile per alcuni versi a impostazioni cinematografiche narrative come Idiocracy o Guida galattica per autostoppisti.

Il Pentavirato critica la società
Il Pentavirato critica la società

La voce introduttiva di Jeremy Irons che riassume e presenta ogni introduzione di puntata rende tutto ancora più assurdo; con uno sfondamento della quarta parete talmente irruento da rivolgersi direttamente al pubblico e citare in causa per richiamare la nostra attenzione serie Netflix gettonatissime come Strangers Things. “Letteralmente un capitolo sarà introdotto con il riassunto di una puntata della serie di Eleven e compagnia n.d.r. “

Tutto in questa opera ci porta a credere che sia semplicemente umoristico, catapultandoci improvvisamente in una scia di complottismo e denunce sociali.

Possiamo asserire che Mayers prende letteralmente in giro sia i Terrapiattisti che quelli che credono che la terra sia sferica, ma spieghiamoci meglio.

Tutto è complotto in questo film, ma tutto è anche verità; i governi speculano, le guerre vengono create a tavolino per generare introiti e i potenti sono quasi sempre coinvolti in quello che effettivamente è l’inganno del Diavolo; o semplicemente il Complotto dei complotti.

Il set del finto allunaggio

Trama

Una associazione segreta stile illuministi chiamata il Pentavirato rapisce persone di nota importanza per inserirle come membro dell’organizzazione. Vengono date solo due scelte al malcapitato, diventare uno dei cinque leader oppure suicidarsi con una capsula di cianuro.

Tutti accettano la chiave che li rende membri della società segreta naturalmente; dove sarebbe il problema direte voi? Semplice le morti misteriose del nuovo quinto membro e il cambio del colore degli occhi legato ad una strana sostanza rinvenuta nei cadaveri.

Il Pentavirato critica la società.

Mayers interpreta una decina se non di più di ruoli in questa serie come visto sempre nelle sue performance cinematografiche.

Proprio con uno dei suoi personaggi il reporter Canadese Ken Scarborough vedremo evolvere la storia, poiché a lui spetterà indagare su questa segreta società per portare a casa lo scoop della sua carriera, l’alternativa? il licenziamento.

Curiosità, Scraborough è il nome della città in Canada dove Mayers è nato. n.d.r.”

Il Pentavirato critica la società
Il Pentavirato critica la società

Altamente consigliato che siate complottisti o menti razionali, amanti dello humor o dei film fantasy.

Il Pentavirato è decisamente una delle nuove uscite Netflix che ambiscono alla corona di cult nerd a lunga durata.

Vi consigliamo di guardarlo fino alla fine e di non perdere i post titoli di coda… non sono una esclusiva Marvel.

A noi è piaciuto, diteci la vostra opinione qua sotto con un commento.

Ricordatevi che la Terra non è piatta ma a forma di Dodecaedro!

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.