Easter Egg di Jessica Jones
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Easter Egg di Jessica Jones

L’universo Marvel è talmente vasto, tanto da far sì che moltissimo materiale non arrivi mai sul grande e sul piccolo schermo. Qui entrano in gioco le nostre capacità investigative. Indossiamo un chiodo di pelle e biker e scoviamo gli Easter Egg di Jessica Jones.

Easter Egg Jessica Jones

La Jessica Jones della serie è esattamente il personaggio che c’è nei fumetti. Uno dei primi Easter Egg arriva già nella prima puntata si apre con un pizzico di violenza, gentile concessione del primo fumetto di Jessica: Alias. Questo mostra l’eroina che accompagna gentilmente un uomo fuori dal suo studio, attraverso la porta, con le stesse modalità e per le medesime ragioni. Nel fumetto la protagonista appare seduta sulla tazza in bagno e anche questo è stato recuperato nella serie.

Jeri Hogarth è un personaggio della Marvel, unica differenza è che nei fumetti Jeri è un uomo di nome Jeryn. Hogart altro non è che l’avvocato di Danny Rand aka Iron Fist.

Easter Egg Jessica Jones

L’uomo porpora alias Killgrave, in realtà è un cattivo di Daredevil. Appare per la prima volta nel 1964 ed è stato creato da Stan Lee e Joe Orlando. Arriva in Alias solo quando Brian Michael Bendis e Michael Gaydos lo hanno resuscitato per tormentare Jessica e chiudere la serie. Tralasciando i poteri di controllo mentale, il Killgrave della serie ha poco a che fare con il fumetto. L’uomo viola dello schermo non è mai stato davvero viola, lo predilige solo come colore dei suoi eleganti completi. Quando però Jessica lo incontra tutto assume una sfumatura viola. Solo nel finale della prima stagione si può apprezzare un Killgrave furioso, con le vene pulsanti di un acceso color porpora.

Easter Egg Jessica Jones

Prima di Killgrave nell’universo Marvel Jessica aveva indossato i panni della supereroina sotto il nome di Jewel. In una scena Trish mostra lo stesso costume disegnato nei fumetti, casomai la sorella volesse averne uno per salvare il mondo suggerendole anche il nome di Jewel. Alla proposta segue la risposta secca di Jessica: “sembra il nome di una squillo”.

Ester Egg Jessica Jones

Luke Cage ha due omaggi nella serie tv, l’iconica maglietta gialla e la sua classica esclamazione: “Sweet Christmas!”.

In pochi sapranno che Trish Walker è in realtà: Hellcat, supereroina dell’Universo Marvel. Nei fumetti Bestia degli X-Men promette di aiutare Trish a diventare una supereroina. Vista la propensione alle arti marziali e l’uso delle pillole rosse di Simpson per ottenere temporaneamente maggiore forza e resistenza, anche senza vedere Trish in azione nei panni di Hellcat, ci sono le basi per una sua apparizione futura.

Goldfish il nome della barca con cui Killgrave intende fuggire, altro non è che un omaggio al fumetto scritto da Briann Micheal Bendis, co-creatore di Jessica Jones.

Easter Egg Jessica Jones

Infine come non citare l’apparizione di Stan Lee, anche se difficile da notare. Lo si può vedere sbucare in una foto, vestito da agente, sul muro della stazione di polizia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.