AnimeArticoli IndelebiliMangaSerie TV

Cowboy Bebop: Pareri di un profano

Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Cowboy Bebop: Pareri di un profano

La serie Netflix tratta dal celebre manga deve passare la dogana anche nei confronti dei profani: ce l’avrà fatta?

L’equipaggio della Bebop

Vale la pena?
Lo dirò da subito, Cowboy Bebop non è una serie straordinaria, le vicende dello sgangherato equipaggio della nave spaziale Bebop procedendo in un’ottica apparentemente verticale catturano l’occhio da subito è vero, ma poi?
Spike, Jet e Faye pur essendo personaggi iconici della tradizione manga riescono in qualche modo a farsi apprezzare da un pubblico profano? Per me no.

Spike in azione

Bella da vedere, e basta
C’è da salvare un’estetica fuori dagli schemi, l’impianto tecnico esagerato, che mischia un mood anni 70 con la fantascienza fa subito breccia nell’occhio dello spettatore. Anche le sequenze d’azione sono divertenti e ben coreografate ma in fondo la trama procede con troppa stanchezza, così che alla fine quello che ti ricordi l’avevi già visto in prodotti come Kung Fury.

L’estetica Pop

Un target confuso
Quello che mi chiedo dunque alla fine di questa corsa lunga 10 episodi è il quesito seguente.
Ma sta serie a quale pubblico era diretto?
Agli appassionati dell’anime/manga più sfegatati? Al pubblico generalista appassionato di fantascienza? A tutti e due?
La domanda mi devasta (sì è una citazione).

Cowboy Bebop: Pareri di un profano Steampunk e retrò

Il problema dei prodotti che falliscono
Da quello che ho letto purtroppo Cowboy Bebop è una serie che sembra fedele al manga ma che manca di anima, di spinta narrativa e alla fine si risolve in un fascino che si spegne a pochi minuti dalla visione.
Forse il grande problema delle storie, che siano adattate o meno, rimane appunto, la scrittura.

Inutile infarcire lo schermo di bella roba da vedere, lo spettacolo e l’estetica (per quanto fedele), a volte non bastano e il pubblico questo lo sa, non ha fatto troppo scalpore infatti la notizia di qualche giorno fa relativa alla cancellazione definitiva dal catalogo Netflix.La major dello streaming infatti avrebbe registrato un crollo del 60% di pubblico nelle prime settimane di messa online della serie, un segnale inequivocabile di successo

Adesso la prossima serie tratta da un manga ad approdare sugli schermi (sempre su Netflix), sarà One Piece, uno dei manga/anime più seguiti in assoluto, farà la stessa fine di Cowboy Bebop, il giudizio del pubblico penderà sulla serie come una spada di Damocle ma per il momento, dobbiamo aspettare!


La locandina della serie
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.