Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker
Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker

Ciao! Sono Carmen in nome d’arte Carystal. Ho 29 anni e sono una commerciante, gestisco un negozio mio di parrucchieri ed estetiste. Amo il mondo cosplay. Iniziato per gioco dal 2015 per poi trasformandosi in lavoro. .. Da quel giorno non ho più smesso anzi il mio miglioramento nel cosplay è sempre in fase di sviluppo e con nuovi progetti.

Sono una propmaker, makeup artist e cosmaker… Tra tutti i cosplay fatti quello che mi ha soddisfatto moltissimo è Alastor di Hazbin hotel… Che con il tempo l’ho modificato rendendolo uguale… Con lui ho avuto tante soddisfazioni, tantissimi complimenti e vinto 3 premi. Ora sono a lavoro con altri 2 nuovi cosplay!! Di cui Loki e l’altro ancora da svelare, anche lui come Alastor ho ricreato il designer!!! 

Conosciamo meglio Carystal.

Ciao Carystal come mai questo nome d’arte?

Il mio nome d’arte riprende il mio nome vero e il cristallo (simbolo della fede e della verità). 

Quando hai cominciato a fare cosplay descrivici la scintilla che ha fatto scattare in te questa passione.

Tutto è iniziato quando io e il mio fidanzato abbiamo sentito parlare del Romics…curiosi abbiamo deciso di andarci… Quel giorno non lo dimenticherò mai, vidi tanti cosplayer e un atmosfera veramente magica!!! Subito mi innamorai di questo mondo fantastico! 

Vedo molti cosplay maschili, alcune persone non amano questa pratica, altre invece ne fanno un vero e proprio must, secondo te quali sono le reciproche motivazioni?

Perché ci si sente bene, e poi quando ami un personaggio uomo o donna che sia non importa, l’importante è sentirsi bene, io per esempio mi sento me stessa, come se il personaggio mi appartiene! 

Ci hai detto di aver vinto 3 premi con un singolo cosplay, quali premi erano in particolare?

Attualmente sono 4 non più 3 con il mio amato Alastor di Hazbin Hotel, i premi sono di : Cassino Fantastica, San Beach Comics, Fantasy Day, Pellicano festival fantasy e continuerò a fare nuove gare.

Preferisci lavora al trucco alle acconciature, di sartoria o alle props?

Amo fare tutto, ma adoro di più fare props.

Quanto pensi sia importante l’interpretazione nei tuoi cosplay? Quanto la qualità costruttiva generale?

Per me è importantissimo, cerco di essere uguale al personaggio, penso che se si interpreta un personaggio bisogna essere in questo caso “LUI”, essere lui! 

Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker
Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker

Quale fiera ti ha dato maggiori soddisfazioni e perchè?

Direi tutte, perché se parliamo di soddisfazioni del cosplay in ogni fiera sono immersa di complimenti, se invece devo scegliere la fiera che mi piace di più è Lucca Comics e Comicon di Napoli.

Il tuo cosplay preferito e quello che invece pensi ad oggi saresti capace di realizzare con più cura?

Esattamente, attualmente ho deciso di avete pochi cosplay ma fatti bene, curati ogni minimo dettaglio. 

Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker
Carystal: propmaker, makeup artist e cosmaker

Quante ore dedichi al cosplay al giorno? … Approssimativamente.

Tante ore….7 o 8 ore se non di più. 

Lavori molto su personaggi conosciuti, cosa ne pensi degli original?

Adoro gli original, ma non lo farei mai perché ho già dei miei progetti e non mi ci sento come cosplay. 

Il tuo lavoro è se vogliamo già di per se legato all’ambito del ” trucco e parrucco ” pensi di far del cosplay una carriera futura?

Sono in fase di crescita! Lavoro con parrucche, props, make up ecc da un bel po ma non mi dispiacerebbe continuare e farlo diventare lavoro.

Un’ ultima domanda, se potessi avere denaro e tempo illimitato a quale cosplay ti dedicheresti?

Ho tanti progetti, mi piacerebbe dedicarmi  al cosplay delle tartarughe ninja ed armature. 

Grazie per aver risposto alle nostre domande.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.