Articoli IndelebiliEventiFiere del FumettoFumettoGraphic novel

Batman: Europa e il duo stravagante

Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Presentata in anteprima al Comicon – International Pop Culture Festival di Napoli, la saga di Batman: Europa torna sugli scaffali con una nuova veste e in un unico volume. Una cover d’eccezione in esclusiva per Panini Comics disegnata da Jim Lee sul layout di Giuseppe Camuncoli e con i colori di Alex Sinclair.  

Batman: Europa e il duo stravagante

Batman: Europa è una storia che porta il pipistrello fuori dal suo solito terreno di calpestio e lo costringe ad un giro vorticoso per l’Europa con un aiutante alquanto insolito. Due delle figure fumettistiche più importanti, l’una la nemesi dell’altra, costrette a collaborare per salvarsi la vita. I perfetti ingredienti per un saga esplosiva sembrano esserci tutti: dal tour attraverso le più belle città europee fino al bizzarro duo composto dal silenzioso altruismo e dalla folle risata malefica.

Batman: Europa e il duo stravagante

La trama racconta il viaggio del Cavaliere Oscuro in cerca di una cura che lo salvi da un virus mortale attraverso Berlino, Praga, Parigi e Roma. Anche Joker è stato esposto allo stesso virus letale. Entrambi però potranno risolvere il mistero solo unendo gli indizi a loro disposizione. Il viaggio si concluderà nella città eterna all’ombra del Colosseo, dove male e bene si scontreranno nuovamente.

Alla saga hanno lavorato un’intrigante miscela di creatori americani ed europei. La collaborazione Camucoli – Lee si rivela vincente e graffiante. I layout di Camucoli sono dinamici e si fondono perfettamente con le figure iconiche ed eleganti dei disegni di Lee. Inoltre i colori di Sinclair conferiscono all’albo una qualità sognante quasi ultraterrena.

Batman: Europa e il duo stravagante

Nota dolente per la voce di Azzarello che è decisamente meno evidente in questa collaborazione. La saga infatti non è il noir hard-boiled che ci si aspetterebbe dalla sua penna. In sostanza manca il suo caratteristico morso, sostituito da un monologo infinito del crociato incappucciato. Probabilmente a Batman: Europa servirebbe meno narrazione e maggiore ritmo.

Batman: Europa non rappresenta la saga della vita o della consacrazione dei due protagonisti. Offre però un’avventura divertente che porta le due facce della medaglia ad aiutarsi a vicenda per non soccombere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Gianna Calatozzo

Ciao sono Gianna, ho una laurea in Giurisprudenza, un tesserino dell’ordine degli avvocati a cui vorrei aggiungere quello da giornalista. La passione per la scrittura, nata sulla carta e poi migrata sulla testiera, mi accompagna da sempre. A 6 anni gli altri volevano fare gli astronauti; io avevo già le idee chiare: volevo fare la giornalista.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.