Condividi l'Articolo di Fumetti Indelebili

Avete già visto le serie animate più popolari su Netflix?

Cercate di qualcosa di nuovo, magari meno conosciuto?

Se sì, siete nel posto giusto.

Un chiarimento: la lista include solo serie animate occidentali (senza nulla togliere agli anime), sia per adulti che per bambini.

1. Kipo e l’era delle creature straordinarie – un affascinante mondo post-apocalittico

Kipo

In una Terra post-apocalittica, la superficie è dominata da animali mutanti, mentre la nostra specie si nasconde nel sottosuolo.

La protagonista è Kipo, una ragazza ingenua ma determinata, che farà di tutto per tornare a casa.

Sulla superficie si farà nuovi amici e nuovi nemici, scoprendo pian piano la verità su se stessa.

Kipo vi terrà incollati agli schermi con una trama avvincente e ben ideata, ricca di azione e di idee originali.

I personaggi principali sono scritti talmente bene che vi sembrerà di conoscerli da sempre; un punto in più anche per i bei character design, e la fantastica palette di colori.

Insomma: un vero gioiellino.

Voto: 9/10

2. Oddballs – per gli amanti delle serie animate bizzarre

Oddballs

Fedele al suo nome, Oddballs è una serie strampalata, simile a The amazing world of Gumball.

Ha un’origine particolare: è tratta dalla serie animata TheOdd1sOut su Youtube, che conta più di 18 milioni di iscritti.

James, un vivace ragazzo-bolla, ha come migliori amici Max, un coccodrillo parlante, ed Echo, una ragazza venuta dal futuro.

Insieme vivono avventure assurde, ai limiti del nonsense.

È un cartone animato che possono apprezzare anche gli adulti: ha l’unica pretesa di intrattenervi, e nel complesso riesce bene nel suo intento.

Voto: 7/10

3. Kid Cosmic – supereroi sui generis

Kid Cosmic

Se ormai i supereroi vi hanno stufato… vi capisco.

Date comunque una possibilità a questa serie: viene dal genio di Craig McCracken, lo stesso di Le Superchicche, Gli amici immaginari di casa Foster e Wander.

Un bambino trova delle pietre cosmiche che donano poteri incredibili, scoprendo presto che fare l’eroe non è facile come pensava.

Per difendere le pietre da malintenzionati alieni si forma uno strano gruppo, composto dal protagonista, una bambina piccola, un’adolescente e un uomo molto, molto anziano.

Le cose non andranno come previsto…

Uno dei più bei lavori di McCracken, questa serie brilla di personalità e di humor. Guardare per credere.

Voto: 9/10

3. Love, Death & Robots – il meglio della fantascienza

Love, Death & Robots

Se amate la fantascienza, questa è la serie che non potete lasciarvi sfuggire.

Love, Death & Robots è una raccolta di cortometraggi sci-fi, decisamente sconsigliata ai bambini.

Predominano atmosfere cupe, horror, cyberpunk, con abbondanti contenuti grafici; ma c’è anche spazio per amore, poesia, un pizzico di umorismo.

Alcuni episodi vi terranno svegli la notte, come Beyond the Aquila Rift

Vanta un’animazione spettacolare, che spazia da quella tradizionale al 3D.

Alcuni short sono riusciti, altri meno: ma nel suo complesso è un capolavoro, che arriva a innegabili picchi di profondità ed eccellenza.

Voto: 10/10

4. Dead End: Paranormal Park – un’esuberante serie LGBT+

Dead End

Dead End: Paranormal Park è un urban fantasy che può contare su un ottimo cast: Alex Brightman è fra i personaggi principali.

Due adolescenti e un carlino affrontano i demoni di un parco divertimenti infestato, legato a una misteriosa attrice… Per poi ritrovarsi a salvare l’intera umanità.

Divertente, avventuroso e queer, Dead End ha anche uno splendido episodio musicale.

Tratta dal fumetto Deadendia, è forse una delle poche serie Netflix ad avere come protagonista un ragazzo trans.

Voto: 8/10


In questa lista ce n’è davvero per tutti i gusti: buona visione!

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.